Differenze legali, fiscali e finanziarie tra case vacanza, B&B e affittacamere

Per i meno esperti, termini diversi come B&B, casa vacanze, agriturismo, channel manager per case vacanze o affittacamere possono non essere ancora chiari e creare parecchia confusione, soprattutto in soggetti specifici.

Se sei tra questi, non temere. Questo articolo è pensato proprio per chiarire tutte le differenze tra queste diverse attività.Non solo differenze generiche e relative alla terminologia, ma anche differenze legali, fiscali e finanziarie. Ogni proprietario di case vacanza o B&B deve essere consapevole e conoscere perfettamente queste tematiche per gestire la propria attività correttamente, essere sempre in regola con la legge e al passo coi tempi.

Bed & Breakfast
“Bed and Breakfast” in inglese significa letteralmente “letto e prima colazione”. Oggi questo termine indica l’offerta di ospitalità a pagamento in abitazioni private.

L’attività, che ha origini anglosassoni, si è diffusa notevolmente in questi ultimi anni anche negli altri Paesi occidentali come Germania, Francia e, ovviamente, Italia. La formula del Bed and Breakfast si caratterizza per:

  1. il numero di camere ridotto, rispetto ad un albergo;
  2. la somministrazione solo ed esclusivamente del pasto “colazione”;
  3. la somministrazione della biancheria da letto e prodotti da bagno;
  4. un contesto familiare che rimanda all’idea di “casa”;
  5. la possibilità di entrare strettamente a contatto con la realtà del luogo in cui soggiorna.
***arrivederci alla prossima puntata: la casa vacanze